Corso Italia

Apertura Cantiere: 21/02/2011

Chiusura Cantiere: 02/07/2012

Investimento: 1.295.960,00

Architetto: Ing. Antonio Grasso, arch. Roberto Pasqualetti

Resp. Cantiere: ing. Antonio Grasso

corso_italia

Riqualificazione del Centro Commerciale naturale di Corso Italia

L’intervento riguarda la riqualificazione di Corso Italia, da piazzaVittorio Emanuele II a via di Banchi.

L’analisi della situazione attuale, evidenzia un degrado diffuso dell’immagine urbana, riferibile principalmente alla struttura pubblicistica delle insegne e dell’arredo urbano, oltre alla evidente incongruenza della sezione stradale che riporta i marciapiedi laterali, nonostante la pedonalizzazione istituita già dagli anni ’80. Ciò rende attualmente inagibile da parte dei disabili quasi la totalità della struttura commerciale del corso, oltre a creare disagi nella percorribilità.

In collaborazione con i gestori dei sottoservizi: Enel, Telecom, Gas, ecc. e gli uffici preposti al controllo ed alla gestione degli esercizi commerciali ed al decoro urbano, è redatto un piano di rifacimento di nuove canalizzazioni sottopavimento degli impianti in modo da eliminare le condutture a vista e un piano di regolamentazione e gestione degli arredi e insegne commerciali, dell’illuminazione pubblica e degli arredi urbani.

L’intervento principale riguarda il rifacimento delle pavimentazioni del Corso e dello slargo su via di Banchi.
In accordo con la locale Soprintendenza, così come è avvenuto per gli interventi effettuati negli anni recenti relativi al rifacimento delle pavimentazioni di Piazza Garibaldi, Piazza delle Vettovaglie, Borgo Stretto, ecc. dette nuove pavimentazioni dovranno essere ripristinate in pietra arenaria.