Centro Oltre il Muro, Piazza Toniolo

Apertura Cantiere: 22/08/2011

Chiusura Cantiere: 05/12/2011

Investimento: 271.363,30 euro

Architetto: Geom. Antonio Golia

Resp. Cantiere: Geom. Antonio Golia

oltre_il_muro

Riqualificazione del centro “oltre il muro”

Il progetto Oltre il Muro si inserisce nel contesto delle operazioni del PIUSS pisano come attività di contrasto al disagio, finalizzata a promuovere l’inserimento nel tessuto sociale di detenuti ed ex detenuti che rappresentano soggetti a forte rischio di esclusione sociale.

La sua attività è svolta in stretto contatto con la magistratura di sorveglianza, l’Ufficio Esecuzioni Penali Esterne del Ministero di Giustizia e le case circondariali, e costituisce da oltre dodici anni uno snodo fondamentale per i percorsi di uscita dal carcere nel territorio pisano.Il Centro Oltre il Muro è costituito da un servizio di ascolto e dall’attività di accoglienza che permette di accogliere utenti in modo stabile e di usufruire di un punto di riferimento per i detenuti che hanno l’obbligo di rientro e durante il giorno lavorano all’esterno del carcere.

Il Centro opera sia in carcere che fuori con lo scopo di favorire il reinserimento sociale, permettendo l’accesso a misure alternative di detenzione per le persone detenute o provenienti dalla libertà che non sono residenti nel Comune di Pisa o che, residenti, hanno condizioni sociali ed economiche che rendono difficile un affidamento presso la loro abitazione.